Al servizio del cittadino

Volontariato

Get Adobe Flash player

Convegno sugli eventi cardiovascolari, loro prevenzione e cultura del primo soccorso

      Secondo uno studio del 2008, dell'Università di Firenze, condotto dal Prof. Luigi Padeletti, le patologie cardiovascolari, rappresentano la prima causa di morte, con il 41% del totale, ben oltre quelle attribuibili ai tumori, che si attestano al 28,4%. Alla base di queste patologie ci sono fattori di rischio che comprendono età avanzata, sesso maschile, familiarità, ipercolesterolemia, ipertensione, fumo e diabete, ma non è raro osservarne l'insorgenza anche in soggetti apparentemente sani e privi di fattori di rischio. Altri studi dimostrano che un ritardo nell'intervento riduce la possibilità di sopravvivenza del 7-10% ogni minuto, e che, al contrario, l'intervento precoce di un cittadino che conosca le manovre, possa essere favorevole in ben un 49% dei casi. Giovedì 2 Maggio alle ore 16.30, a Deliceto (Fg), presso la Sala Europa del Comune, si terrà un convegno sul tema dell'arresto cardiaco, dal titolo Quando è il cuore a chiedere aiuto. L'incontro è organizzato dall'Associazione Volontariato e Protezione Civile Deliceto, in adesione alla campagna promossa a livello nazionale da Trenta Ore per la Vita Onlus, con il patrocinio del Comune di Deliceto, del Coordinamento Provinciale di Protezione Civile, della Provincia di Foggia, il Ce.Se.Vo.Ca, l'Avis e l'Unitrè di Deliceto. Saranno presenti il Dr. Alfredo De Meo, Cardiologo, e la Dr.ssa Alessandrina Antonaccio, Medico 118. I relatori illustreranno i due tipi di approccio alla patologia cardiaca: il primo di tipo preventivo, attraverso uno stile di vita sano ed equilibrato, ed il secondo di tipo operativo, mostrando come riconoscere un evento cardiocircolatorio e come intervenire. Presenti, inoltre, il Presidente AVPCD Carmine Frascella ed il Sindaco Antonio Montanino; moderatore Vincenzo Bonassisa. A seguire, due simulazioni di intervento e rianimazione, a cura della Dr.sa Antonaccio e dei volontari di AVPCD. Lo scopo è quello di diffondere tra la cittadinanza la conoscenza delle principali manovre di supporto alla vita (BLS e BLSD), per ridurre l'incidenza di morte da arresto cardiaco. L'incontro è aperto alla cittadinanza, e vuole essere introduttivo per una serie di attività preventive promosse dall'AVPCD che caratterizzeranno l'intero anno. Durante il convegno sarà possibile avere una spazio per la conferenza stampa.




Search